Civitavecchia, vaccinati i primi diecimila marittimi

L'iniziativa era partita lo scorso 16 luglio con la prima nave ad aver ricevuto le vaccinazioni anticovid direttamente a bordo, grazie alla collaborazione di Asl Roma 4, Autorità di Sistema Portuale, Regione Lazio e Usmaf

Il porto di Civitavecchia

Roma - "Un grande risultato viene raggiunto oggi, con la vaccinazione di 10.000 marittimi dall'inizio della campagna vaccinale aperta a chi lavora in nave. Grazie alla sinergia creata con l'Autorità di Sistema Portuale e l'Usmaf, è stato possibile raggiungere uno straordinario risultato che ha permesso la messa in sicurezza dei lavoratori, dei passeggeri, e delle città portuali". Lo sottolinea l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale.

"L'iniziativa era partita lo scorso 16 luglio con la prima nave ad aver ricevuto le vaccinazioni anticovid direttamente a bordo, grazie alla collaborazione di Asl Roma 4, Autorità di Sistema Portuale, Regione Lazio e Usmaf - conclude - La campagna prosegue con l'obiettivo di completare la vaccinazione dei marittimi che scalano il porto di Civitavecchia". 

©RIPRODUZIONE RISERVATA