Barletta, restauro per il Faro Napoleonico

Barletta - Segretariato regionale e soprintendenza cureranno la progettazione e la direzione dei lavori di restauro del Faro Napoleonico di Barletta in consegna all'ente portuale, che ne sosterrà i costi e gestirà l'appalto

Barletta - Segretariato regionale e soprintendenza cureranno la progettazione e la direzione dei lavori di restauro del Faro Napoleonico di Barletta in consegna all'ente portuale, che ne sosterrà i costi e gestirà l'appalto: «Il dialogo e la condivisione sono i pilastri su cui si fondano tutti i progetti di rilancio del porto di Barletta - commenta il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi - lo sviluppo di una infrastruttura portuale, che per essere realmente competitiva deve guadare al futuro, non può prescindere dal rispetto e dalla valorizzazione del passato e del patrimonio storico culturale di cui è dotata».

Da parte sua il commissario straordinario di Barletta, Francesco Alecci, «oltre a ribadire la volontà e la possibilità per il comune di essere realmente perno essenziale della evoluzione presente e strategica del porto» considera «lo scambio di informazioni permetterà di precisare ancor più efficacemente l'apporto degli uffici comunali a tutti i progetti in corso di elaborazione e di realizzazione da parte sia della adspmam sia della soprintendenza per temi di lavoro anche più generali».

©RIPRODUZIONE RISERVATA