La 21 Invest di Benetton vende Vgl Solid Group a Ligentia

Il gruppo di investimenti 21 Invest, fondato e guidato da Alessandro Benetton con sede in Italia, Francia e Polonia, annuncia di aver completato la vendita della società partecipata Vgl Solid Group all’operatore di settore inglese Ligentia

Treviso - Il gruppo di investimenti 21 Invest, fondato e guidato da Alessandro Benetton con sede in Italia, Francia e Polonia, annuncia di aver completato la vendita della società partecipata Vgl Solid Group all’operatore di settore inglese Ligentia, società co-investita da Equistone Partners Europe. Vgl Solid Group, attiva da oltre 20 anni nel settore della logistica e con sede nella città portuale di Gdynia, rappresenta il principale operatore di logistica polacco ed è leader di mercato nell’Europa Centrale. La società fornisce servizi di spedizione e trasporti via terra, mare e aria con destinazioni nazionali ed internazionali ed è specializzata nella gestione di tutti i processi logistici della catena logistica, dalle fasi di approvvigionamento fino alla consegna delle merci. Vgl Solid Group opera attraverso una rete di 28 filiali, impiega 800 dipendenti e l’efficienza dei servizi offerti gli ha permesso di stringere accordi di lungo termine con oltre 8.500 clienti nazionali e internazionali in Europa, Asia, Medio Oriente e Africa.

Tra questi si distinguono grandi multinazionali come Samsung, Unilever e Leroy Merlin. Dal 2018, il percorso di sviluppo di Vgl è stato affiancato dalla squadra locale polacca di 21 Invest con l’ambizione di creare un rifermento di mercato attraverso una crescita organica ed acquisizioni strategiche. Nel periodo di investimento, Vgl Solid Group ha infatti acquisito e integrato con successo Solid Logistics, secondo operatore logistico polacco, consolidando ulteriormente la sua posizione sul mercato centroeuropeo. Sono stati inoltre realizzati significativi investimenti in automazione e digitalizzazione, aumentando l’efficienza operativa del gruppo e realizzando servizi dedicati alle esigenze di clienti eterogenei per settore e dimensione. L’organizzazione aziendale è stata rinforzata a vari livelli, così da garantire una struttura scalabile capace di supportare la crescita futura, e sono state lanciate numerose iniziative volte al benessere dei dipendenti, per esempio un laboratorio permanente la Vgl Academy che si prefigge l’obiettivo di continuare a formare e motivare la propria forza lavoro.

Tutto questo ha permesso a Vgl di quadruplicare il fatturato nel quadriennio che va dal 2018 al 2022, con oltre 400 milioni di fatturato previsti a fine 2022 e tasso annuo di crescita composto organico di oltre il 25% (40% considerando le acquisizioni), ricoprendo un ruolo chiave nella gestione delle operazioni di logistica dei propri clienti in Polonia. La 21 Invest ha quindi identificato nell’operatore logistico internazionale Ligentia l’interlocutore ideale per proseguire il dinamico percorso di crescita sviluppato fino a oggi in Vgl Solid Group: “Da sempre mettiamo il nostro spirito imprenditoriale a disposizione delle aziende nelle quali investiamo per aiutarne la crescita” - commenta Alessandro Benetton, fondatore e Managing Partner di 21 Invest -. Questa operazione è tra le più soddisfacenti nella storia di 21 Invest e dimostra che la nostra visione è trasversale, condividendo il medesimo approccio di creazione di valore nel lungo periodo tra il team italiano, francese e polacco”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA