In evidenza
Blue Economy
Shipping
Transport
Blog
La vertenza

Terminal Bettolo in crisi, lavoratori Sech all’attacco

Duro attacco della rappresentanza sindacale unitaria (Rsu) del Terminal Sech, dopo la decisione da parte del Terminal Bettolo (gruppo Msc) di non confermare 14 contratti a termine: “Il più grande armatore del mondo non è in grado di rispettare un accordo”

1 minuto di lettura

L'area di Calata Sanità-Bettolo nel porto di Genova. Alle spalle dei terminali petroliferi (in testata), si vedono il Terminal Bettolo (più arretrato sulla sinistra) e il Terminal Sech sulla destra

 

Genova - Duro attacco della rappresentanza sindacale unitaria (Rsu) del Terminal Sech, dopo la decisione da parte del Terminal Bettolo (gruppo Msc) di non confermare 14 contratti a termine: “Il più grande armatore del mondo non è in grado di rispettare un accordo pur operando in un terminal con traffici propri e avendo il suo gruppo ottenuto profitti record. Ci chiediamo - dicono i lavoratori - se i miliardi (nostri) stanziati col Pnrr per lo spostamento pro domo sua e del suo ex amico Spinelli della Diga foranea, caldeggiato e sponsorizzato dai nostri amministratori cittadini e dal presidente del porto, siano realmente ben spesi, o piuttosto una marchetta da vendere alla cittadinanza. La nostra solidarietà ai lavoratori di Bettolo”.

I commenti dei lettori