Trasporto merci su rotaia, traffico in aumento del 4%

Lo evidenzia Fercargo, sottolineando che «protagoniste indiscusse di questo incremento sono state le imprese ferroviarie aderenti» all'associazione, indipendenti dal Gruppo Fs

Il traffico merci su ferrovia in Italia è in crescita

Roma - L'anno appena passato ha segnato ancora un risultato positivo per il trasporto ferroviario delle merci in Italia, con un incremento del traffico, espresso in treni-km, di circa il 4%. Lo evidenzia Fercargo, sottolineando che «protagoniste indiscusse di questo incremento sono state le imprese ferroviarie aderenti» all'associazione, indipendenti dal Gruppo Fs, che «hanno registrato sul proprio dato rispetto al 2018, un incremento pari a circa l'8% raggiungendo il 49% del mercato nazionale e provocando una crescita del sistema pari a circa il 4%».

Nel dettaglio, si legge nella nota, il traffico ferroviario merci in Italia nel 2019 è stato di 49 milioni di treni-Km, rispetto ai 47,4 milioni del 2018; le imprese ferroviarie aderenti a FerCargo ne hanno prodotto 24 milioni nel 2019, rispetto ai 22,2 milioni del 2018. «La costante crescita del traffico ferroviario merci in Italia, iniziata nel 2015, conferma l'utilità delle politiche di sostegno al comparto avviate con la "cura del ferro"», afferma il presidente di Fercargo, Luigi Legnani, che aggiunge: «È doveroso ricordare però il ruolo degli operatori nuovi entrati nel mercato, le loro capacità e la tenacia manifestata in questi anni, fondamentali per rendere efficace la terapia. Tutto questo grazie alla liberalizzazione del mercato che ha permesso al trasporto ferroviario delle merci di assumere un nuovo e diverso modello rispetto al passato».

©RIPRODUZIONE RISERVATA