In volo il primo elicottero cinese senza equipaggio

Secondo lo sviluppatore, un istituto di ricerca per elicotteri a Jingdezhen, nella provincia di Jiangxi, parte della Aviation Industry Corporation of China, il velivolo senza pilota ha volato per circa 20 minuti dopo il decollo e prima dell'atterraggio

Pechino - L'AR500C, il primo elicottero cinese senza equipaggio destinato alle regioni dell'altopiano, ha completato il volo inaugurale di recente nella provincia orientale dello Jiangxi. Lo confermano fonti dello sviluppatore, il primo volo ha avuto luogo mercoledì 20 maggio. Secondo lo sviluppatore, un istituto di ricerca per elicotteri a Jingdezhen, nella provincia di Jiangxi, parte della Aviation Industry Corporation of China, il velivolo senza pilota ha volato per circa 20 minuti dopo il decollo e prima dell'atterraggio. Sviluppato sulla base dell'elicottero senza pilota AR500B, l'AR500C ha un peso massimo al decollo di 500 chilogrammi, un'altezza di decollo di 5.000 metri e un limite di servizio di 6.700 metri. Il dispositivo è in grado di volare per cinque ore con una sola carica, con una velocità massima di volo di 170 chilometri all'ora e una velocità di crociera di 165 chilometri all'ora.
Sarà utilizzato per le ricognizioni e i relè di comunicazione. L'AR500C dispone inoltre di un'ampia gamma di applicazioni in campi come le interferenze elettroniche, il supporto alla ricerca, la sicurezza e il controllo degli incendi, la prevenzione degli incendi boschivi, il controllo marittimo, lo spegnimento di incendi e la consegna di materiale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA