Sciopero dei lavoratori Dhl a Orio al Serio

Bergamo - Le rappresentanze sindacali unitarie Dhl dell'aeroporto di Orio al Serio oggi hanno proclamato uno sciopero per l’intero turno dei lavoratori del reparto operativo. La mobilitazione arriva dopo la decisione unilaterale dell’azienda di procedere a esternalizzare le operazioni di rampa alla società che gestisce l'aerostazione, la Sacbo

Bergamo - Le rappresentanze sindacali unitarie Dhl dell'aeroporto di Orio al Serio oggi hanno proclamato uno sciopero per l’intero turno dei lavoratori del reparto operativo. La mobilitazione arriva dopo la decisione unilaterale dell’azienda di procedere a esternalizzare le operazioni di rampa alla società che gestisce l'aerostazione, la Sacbo: «In vista del previsto passaggio delle attività da Orio allo scalo di Malpensa - hanno denunciato le segreterie di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti - Dhl ci aveva assicurato che la riduzione dell’attività lavorativa a Orio non sarebbe arrivata prima di settembre, e che sarebbe comunque stata preceduta da una discussione con le organizzazioni sindacali. Così non è stato: l’esternalizzazione dell’attività di rampa è decisa nella settimana di Ferragosto, sperando forse nell’assenza di una reazione da parte dei lavoratori. Le Rsu hanno deciso di indire una giornata di sciopero con il pieno appoggio dei sindacati confederali. Siamo molto preoccupati per la situazione, e invitiamo Dhl al rispetto degli impegni presi».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: