Colombo, via libera dall'Enac al progetto definitivo

Roma - Nuovo passo avanti per il progetto di ampliamento e ammodernamento dell’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova: nei giorni scorsi l'Ente nazionale per l'Aviazione civile ha dato il via libera al progetto definitivo dell’opera

Roma - Nuovo passo avanti per il progetto di ampliamento e ammodernamento dell’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova: nei giorni scorsi l'Ente nazionale per l'Aviazione civile ha dato il via libera al progetto definitivo dell’opera. La firma dell’Enac è arrivata nei tempi previsti dal cronoprogramma e consentirà di procedere con la fase successiva, ovvero l’affidamento dei lavori.

A realizzare il progetto è stato lo studio di architettura One Works, specializzato nella progettazione delle infrastrutture di trasporto e dei nodi intermodali. La spesa complessiva per la realizzazione dell’opera sarà di circa 20 milioni di euro, al lordo dei ribassi di gara. Di questi, 11,3 milioni verranno stanziati dall’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale nel quadro del programma straordinario d’investimenti urgenti per la ripresa e lo sviluppo del porto e delle relative infrastrutture di accessibilità e per il collegamento intermodale del Cristoforo Colombo con la città di Genova.

L’intervento relativo al terminale passeggeri prevede la realizzazione di un nuovo fabbricato di circa 5.500 metri quadri, su tre livelli, e il restyling dell’edificio esistente, concentrato in particolare sull’area accettazione e imbarchi. Il progetto prevede anche la realizzazione di un nuovo impianto di smistamento bagagli e la predisposizione per il futuro collegamento intermodale aeroporto-ferrovia. I lavori dovranno essere completati entro la primavera del 2023, ma il nuovo fabbricato sarà pronto già nel 2022.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: