Sanlorenzo, via al buyback per un massimo del 10%

Milano - Sanlorenzo, cantiere di yacht e superyacht di alta gamma quotato in Borsa, avvia un programma di riacquisto delle azioni proprie allo scopo di operare sul mercato in un'ottica di investimento di medio e lungo termine, di impiegare risorse liquide in eccesso, ottimizzare la struttura del capitale e disporre di un «magazzino titoli» da utilizzare per operazioni straordinarie di interesse di Sanlorenzo

Milano - Sanlorenzo, cantiere di yacht e superyacht di alta gamma quotato in Borsa, avvia un programma di riacquisto delle azioni proprie allo scopo di operare sul mercato in un'ottica di investimento di medio e lungo termine, di impiegare risorse liquide in eccesso, ottimizzare la struttura del capitale, disporre di un «magazzino titoli» da utilizzare per operazioni straordinarie di interesse di Sanlorenzo e disporre delle azioni a servizio dei futuri eventuali piani di incentivazione azionaria della dirigenza aziendale approvati dalla società.

Gli acquisti di azioni proprie saranno effettuati, anche in più tranche, fino a un massimo di 3.450.000 azioni, pari al 10% del capitale sociale sottoscritto e versato, entro il 28 febbraio 2022, a un prezzo che non si discosti in diminuzione e in aumento per più del 10% rispetto al prezzo di riferimento rilevato sul mercato telematico azionario di Borsa italiana nella seduta precedente ogni singola operazione. La società, viene precisato in una nota, non deteneva azioni proprie in portafoglio precedentemente all'avvio del programma.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: