Asti-Cuneo, dal Tesoro la firma degli ultimi atti

Roma - C’è la firma del ministro Roberto Gualtieri (Economia) sugli atti aggiuntivi di Astm con il ministero dei Trasporti sull’autostrada Asti-Cuneo per lo sblocco dei cantieri, fermi dal 2012. La firma degli atti, dice la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, «permetterà la ripresa dei lavori, secondo un progetto sostenibile e in linea con le norme comunitarie». Oggi l’autostrada termina con un ponte interrotto tra Cherasco e Alba

Roma - C’è la firma del ministro Roberto Gualtieri (Economia) sugli atti aggiuntivi di Astm con il ministero dei Trasporti sull’autostrada Asti-Cuneo per lo sblocco dei cantieri, fermi dal 2012. La firma degli atti, dice la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, «permetterà la ripresa dei lavori, secondo un progetto sostenibile e in linea con le norme comunitarie». Oggi l’autostrada termina con un ponte interrotto tra Cherasco e Alba.

©RIPRODUZIONE RISERVATA