Astm, i vertici comprano 720 mila euro di azioni

Milano - I vertici aziendali di Astm «confermano la fiducia nella società e nelle sue prospettive di crescita, acquistando complessivamente 39.564 azioni nel periodo tra il 21 gennaio» e oggi, per un valore totale attuale di circa 720 mila euro. Così fanno sapere dal gruppo mondiale nella gestione di reti autostradali e nella progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali

Milano - I vertici aziendali di Astm «confermano la fiducia nella società e nelle sue prospettive di crescita, acquistando complessivamente 39.564 azioni nel periodo tra il 21 gennaio» e oggi, per un valore totale attuale di circa 720 mila euro. Così fanno sapere dal gruppo mondiale nella gestione di reti autostradali e nella progettazione e realizzazione di grandi opere infrastrutturali.

I vertici che hanno acquistato azioni Astm sono il presidente del consiglio di amministrazione, Alberto Rubegni, l'amministratore delegato Umberto Tosoni, e dirigenti come il direttore finanziario Alberto Gargioni, i direttori delle funzioni Finance Stefano Viviano, Amministrazione e controllo Alberto Pernigotti, Comunicazione Lawrence Young Kay.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: