Balotta (Onlit): "La nuova Cargo City di Malpensa? Al posto del Terminal 2"

Insediare la nuova Cargo City di Malpensa al posto del Terminal 2, attualmente chiuso per la pandemia, anziché allargarsi ulteriormente nel Parco del Ticino. È quanto il presidente dell'Osservatorio Nazionbale sulle liberalizzazioni e sui trasporti (Onlit) Dario Balotta

Milano - Insediare la nuova Cargo City di Malpensa al posto del Terminal 2, attualmente chiuso per la pandemia, anziché allargarsi ulteriormente nel Parco del Ticino. È quanto il presidente dell'Osservatorio Nazionbale sulle liberalizzazioni e sui trasporti (Onlit) Dario Balotta. Intervenendo al convegno "Malpensa e gli impatti sul territorio" Balotta sottolinea come "il Master Plan 2035 non fa tesoro degli errori fatti da Sea nella programmazione e gestione di Malpensa 2000 fin da quando l'aeroporto è nato nel 1999. Proporre ora una seconda Cargo City fuori dal sedime aeroportuale danneggerebbe irrimediabilmente la brughiera e la biodiversità del Parco del Ticino e anche dal punto di vista trasportistico e dei costi d'investimento sarebbe una scelta inspiegabile".

©RIPRODUZIONE RISERVATA