Cina-Senegal, Maersk evita il canale di Suez

Genova - La nuova linea fa perno su Walvis Bay invece che sui porti del Mar Mediterraneo.

di Alberto Ghiara

Genova - Un nuovo servizio fra il Far East e l’Africa occidentale taglia fuori il Mediterraneo e rivoluziona la mappa delle rotte internazionali. La compagnia danese Maersk ha deciso di passare per il Capo di Buona Speranza per raggiungere Dakar dalla Cina, invece del tradizionale passaggio da Suez. Si tratta di una scelta innovativa, come segnala l’agenzia Dynamars. il servizio, che dovrebbe diventare settimanale, impiegherà undici navi portacontainer da 4.300 teu di capacità.
Acquista una copia digitale o abbonati all’Avvisatore Marittimo per continuare la lettura

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: