Marina Militare, niente giro del mondo per la Vespucci

"Ad oggi - informa la Marina - non vi sono i presupposti e le condizioni per partire con un'attività complessa ed impegnativa per la Nave ed il suo equipaggio in mari così lontani dalla madre patria"

La nave Vespucci

La Spezia - L'attuale situazione relativa all'emergenza Covid-19, con le conseguenti ripercussioni in campo nazionale e internazionale, e la necessità per la Marina Militare di contribuire allo sforzo corale del Paese, impone per il momento la cancellazione del programma previsto per la Campagna "L'Italia a vele spiegate" - Il giro del mondo della Nave Scuola Amerigo Vespucci. "Ad oggi - informa la Marina - non vi sono i presupposti e le condizioni per partire con un'attività complessa ed impegnativa per la Nave ed il suo equipaggio in mari così lontani dalla madre patria. La nave scuola Amerigo Vespucci è l'emblema della Marina Militare: in essa è racchiusa l'eccellenza del Made in Italy, nel solco delle tradizioni marinare, ma anche di una forte dimensione culturale italiana fondata sui valori della democrazia, del rispetto dei diritti umani e della solidarietà. La Marina Militare, già impegnata in questi giorni a supporto della lotta alla diffusione del Covid-19, segue con la massima attenzione lo sviluppo della situazione internazionale e Nave Vespucci, quando l'attuale situazione avrà termine ed il paese si risolleverà, sarà la prima avanguardia della rinascita per contribuire a rilanciare l'immagine nazionale portando nel mondo i nostri valori e l'eccellenza italiana".

©RIPRODUZIONE RISERVATA