Libia, spari contro pescherecci italiani. La nave "Libeccio" soccorre un marinaio ferito

Nave "Libeccio" della Marina Militare è intervenuta in soccorso del marinaio italiano ferito dai colpi di avvertimento partiti da una motovedetta

Nave "Libeccio" della Marina italiana

Palermo - Nave "Libeccio" della Marina Militare è intervenuta in soccorso del marinaio italiano ferito dai colpi di avvertimento partiti da una motovedetta della Guardia costiera libica contro i due pescherecci "Aliseo" e "Artemide" circa 75 miglia a nord est di Tripoli.
"Libeccio", che si trovava a poche miglia dalle due imbarcazioni italiane, è stata autorizzata dai libici ad approntare il soccorso. I due motopesca sono stati rilasciati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA