Sequestrata nave per le Eolie, il comandante non era abilitato

Vibo Valentia - L’imbarcazione, capace di trasportare sino a 300 passeggeri e del valore di diversi milioni di euro, è stata bloccata nella notte all’arrivo nel porto di Tropea.

panorama

Vibo Valentia - La Guardia costiera e la Guardia di finanza di Vibo Valentia hanno posto sotto sequestro, su disposizione della Procura, una nave di proprietà di una società privata che effettua il servizio di collegamento quotidiano dal porto di Tropea alle isole Eolie. La nave è stata sequestrata poichè, secondo le risultanze investigative, sarebbe condotta da una persona non in possesso dei titoli e dei requisiti previsti dalla legge per svolgere le funzioni di comandante.

L’imbarcazione, capace di trasportare sino a 300 passeggeri e del valore di diversi milioni di euro, è stata bloccata nella notte all’arrivo nel porto di Tropea. Sui collegamenti quotidiani dal Vibonese alle isole Eolie e l’interesse dei clan a monopolizzare il settore, un’indagine è stata aperta da tempo dalla Dda di Catanzaro nell’ambito dell’inchiesta «Black money», ma al momento non si registrano indagati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: