«Mare e ferrobonus al via entro luglio»

Genova - E con le infrastrutture “minori” previste dal Def treni cargo meno cari del 20%.

di Alberto Ghiara

Genova - «Gli interventi e i programmi di intervento previsti dal Def 2017 permetteranno di ridurre del 15-20 per cento il costo dei servizi ferroviari merci», afferma Giancarlo Laguzzi, presidente di FerCargo, associazione italiana di imprese ferroviarie private. Il giudizio di FerCargo sul Def (documento di economia e finanza) approvato dal governo pochi giorni fa è positivo e si aggiunge alla soddisfazione per lo sblocco dell’assegnazione di ferrobonus e marebonus, gli incentivi al trasporto intermodale ferroviario e navale che si era incagliato nel passaggio fra diversi ministeri. «Adesso - dice Laguzzi - è arrivato il via libera del ministero dell’Economia e della Finanza. Il ferrobonus verrà assegnato probabilmente dal prossimo primo luglio, mentre il marebonus, il cui iter era un mese avanti, potrebbe partire già dal primo giugno».
ACQUISTA UNA COPIA DIGITALE DELL’AVVISATORE MARITTIMO PER CONTINUARE A LEGGERE

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: