Traghetti, il Tar riduce la sanzione a Moby e Cin / DOWNLOAD

Roma - Il Tar Lazio ha annullato la sanzione pari a circa 30 milioni di euro che era stata comminata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato alle compagnie del gruppo Onorato.

figurainterafiguraintera

Roma - La prima sezione del Tar del Lazio ha annullato la sanzione pari a circa 30 milioni di euro che era stata comminata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato alle compagnie del gruppo Onorato il 28 febbraio del 2018 per un presunto abuso di posizione dominante e per una serie di misure anche commerciali poste in atto, nei confronti di tre società di logistica e autotrasporto sarde. Lo comunica il gruppo Onorato.
«Il Tar ha ordinato all’Agcm di riformulare il proprio provvedimento rispettando le direttive imposte all’Autorità dalla sentenza».
SCARICA LA SENTENZA

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: