Genova, per la prima volta il terminal Psa rimane chiuso

Nessuna nave nel terminal più grande d'Italia. La crisi innescata dalla pandemia colpisce duro: è la prima volta dal 1993

Genova - Una "significativa contrazione dei volumi del terminal e ad una estrema incertezza ed imprevedibilità degli arrivi delle navi nelle settimane a venire" scrive l'azienda nella comunicazione ai sindacati. Il terminal Psa a Genova oggi rimarrà chiuso. Nessuna nave da sbarcare. Non er amai accaduto dal 1993. "Nella giornata di domenica 31 maggio 2020 non è prevista alcuna attività operativa in nessun ciclo all’interno del terminal; conseguentemente il terminal non opererà ad eccezione del SOLO personale di vigilanza".

"Per la copertura di detta giornata, pur potendo adottare ammortizzatori sociali previsti per la causale “Emergenza Covid.19”...l'azienda ha deciso di ricorrere all’ utilizzo di una giornata di ferie. Pertanto tutto il personale di tutti i reparti aziendali comandato nei turni primo, secondo, terzo e quarto di domenica 31 maggio 2020 utilizzerà una giornata di ferie, strumento peraltro previsto dalla normativa speciale emanata nella attuale emergenza Covid".