Si cerca un sostituto per Rettighieri

Segretario a Genova, Sanguineri in vantaggio

Genova - L’appuntamento è stato fissato: martedì il presidente dell’Autorità di sistema portuale, Paolo Emilio Signorini, proporrà al comitato di gestione il nome del nuovo segretario generale del porto. L’incarico è scaduto ieri e per quel ruolo spetterebbe al Partito Democratico indicare un nome

Il caso

Monti, grandi manovre di riavvicinamento ad Assoporti

"Giampieri si conferma la scelta migliore per la guida dell’Associazione e, con onestà intellettuale, ha immediatamente compreso come il mio dialogo con la stessa sia naufragato su una profonda divergenza di vedute che parte dal ruolo che Assoporti deve svolgere con maggiore forza nell’intero cluster nazionale"

Il board in pressing sull’Authority

«Genova, più trasparenza in porto»

Genova - A un certo punto, raccontano, i toni si sono fatti persino coloriti. Il clima è cambiato nel palazzo che governa i porti di Genova e Savona. E ancora ieri nei corridoi si commentava lo show andato in scena nel corso del primo vero comitato portuale del “Signorini bis”

Energie green

Porto di Amburgo, il futuro è a idrogeno / IL CASO

Le 12 aziende del network sostengono che il supporto finanziario del governo federale sarà fondamentale, sempre nell’ambito del programma Ipcei, per implementare i programmi di interconnessione e chiudere la differenza di prezzo esistente tra le soluzioni fossili e l’idrogeno verde.

Proliferano i progetti

La primavera dei porti italiani minori

“L'esplosione, l'anno scorso, dell'emergenza Covid-19 ha generato più traffico sui porti minori", ha detto recentemente il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese

Lavoratori in esubero

Decreto sostegni, approvati aiuti al trasporto marittimo

"L'emendamento approvato è di aiuto nel contrastare la crisi in atto nel comparto del trasporto marittimo, in particolare nel settore della movimentazione dei container e nelle attività del trasbordo di merci"

Il gruppo logistico genovese

Giachino riconfermato alla guida della Saimare

Genova - L'ex sottosegretario ai Trasporti: "Orgoglioso di aver fatto parte di quel governo che ha portato Mario Draghi alla Banca centrale europea. Bene la nuova sensibilità per l'ambiente, ma quando Greta andava all'asilo io avevo già sbloccato Autostrade del mare e Ferrobonus"

L'appuntamento

Mercoledì la 74esima Assemblea di Fedepiloti

Roma - Il 28 aprile 2021 si terrà la 74esima Assemblea nazionale di Fedepiloti. Vista l’emergenza epidemiologica, l’evento sarà trasmesso in diretta sui canali ufficiali Facebook e YouTube di Fedepiloti con inizio previsto per le ore 10.00

Spedizionieri

Genova, Spediporto rilancia il progetto della Green Logistics Valley

L'associazione degli spedizioneri di Genova rilancia con l'incontro in streaming NextGEneration, che quest'anno sostituisce l'assemblea pubblica, il progetto che faccia convivere in modo smart città, attività di impresa, ambiente e tecnologia, una zona logistica semplificata (Zes)

La maxi-operazione

Droga e 'ndrangheta, così le cosche cercavano di aggirare i controlli nei porti

Le indagini, che si sono avvalse anche di alcuni collaboratori di giustizia, hanno consentito di inquadrare la rilevanza del sodalizio nel traffico internazionale di stupefacenti, e la loro capacità di interfacciarsi direttamente con i fornitori sudamericani per l'acquisto di notevoli quantitativi di droga.

la rubrica

Il record della Spezia e le ambizioni di Gioia Tauro: cosa accade nei porti italiani

Autorità portuale di Gioia Tauro e Fincosit hanno sottoscritto il contratto per far partire i lavori per la realizzazione della banchina di Ponente dello scalo. La banchina sarà lunga 400 metri con 17 metri di pescaggio e ospiterà il bacino di carenaggio che l’Authority sta cercando sul mercato per diversificare l’attività del porto.

Porti e infrastrutture

Genova, l'appello di Spediporto: "Dal Recovery Plan una spinta per la crescita"

«Da diversi mesi un ulteriore problema del settore è questo incremento, che giudico impressionante. La rata nolo, ovvero il costo di trasferimento di un contenitore via mare, è quadruplicata in una decina di mesi. E questo è dovuto alla scelta delle compagnie armatoriali di attuare una politica commerciale fortemente aggressiva nei confronti degli spedizionieri, aumentando le rate nolo per ridurre di fatto la capacità di stiva delle navi».

PORTO DI GENOVA

Mondini: "I terminalisti fuori da Confindustria? Non ne capirei i motivi" / L'INTERVISTA

"Noi dobbiamo dare i servizi al meglio delle nostre possibilità, ma qui nessun è obbligato a essere associato. Noi riteniamo che la nostra esperienza sia consolidata nel tempo e quindi preziosa per i nostri associati. Per carità: ognuno poi è libero di fare quello che ritiene più opportuno, ma non mi pongo troppo il problema"

Ambiente

Idea Cingolani: capannoni per coprire le attività cantieristiche a Genova

"E' una sollecitazione che ci arriva dal ministro Roberto Cingolani e a cui stiamo lavorando con Comune e Regione - spiega il presidente Paolo Emilio Signorini - è una notizia molto bella pensando a come coniugare i cantieri vicino alla città, ma salvaguardando la salute dei cittadini e l'ambiente".

L'ex segretario generale

D'Aste: «La lettera degli operatori? Sono opinioni infondate»

Genova - Pensare che società come Psa «si siano fatte imporre alcunché da chicchessia è francamente ridicolo». Giambattista D’Aste, ex segretario dell’Autorità portuale di Genova, contesta la lettera di messa in mora dell’Authority recapitata a mano dai terminalisti al presidente del porto

Porto di Genova

San Giorgio, asse con Grimaldi: tornano i passeggeri al terminal

Genova - Non dovrebbero essere molte le cabine disponibili, ma è un primo passo. Il Terminal San Giorgio si sta preparando a gestire anche una porzione di traffico passeggeri. «Parliamo di poche unità, previste peraltro da una delibera dell’Autorità portuale di una decina di anni fa» spiega Maurizio Anselmo, numero uno della banchina del porto di Sampierdarena

Sicurezza

Sicurezza, Terminal San Giorgio verso la certificazione Iso 45001

Genova - A seguito della consueta riunione annuale di sicurezza, che si è recentemente tenuta per discutere di sicurezza aziendale, la Terminal San Giorgio, azienda controllata del gruppo Gavio e terminalista all’interno del porto di Genova, ha annunciato un significativo calo - nell’ordine di oltre il 50% - degli indici di frequenza e gravità degli infortuni nel 2020 rispetto agli anni precedenti

Il caso

Maxi stipendi a Civitavecchia, lite Musolino-di Majo

Genova - A innescare la polemica è stato l’esposto, o la serie di esposti, con cui l’ex presidente dell’Autorità portuale di Civitavecchia, Francesco Maria De Majo, avrebbe denunciato alla Corte dei conti alcune presunte responsabilità del suo ente nell’erogazione di stipendi troppo generosi

Porti

Taranto, Yilport: "Avanti con il piano degli investimenti"

Taranto - Il piano degli investimenti di Yilport a Taranto prosegue «nonostante il perdurare di un clima di incertezza economica a causa di una pandemia che si riaffaccia con prepotenza a livello globale e nazionale». Lo annuncia la società San Cataldo Container Terminal (Scct), nuovo terminalista e concessionario del Molo Polisettoriale per conto del gruppo turco Yilport

Porti italiani

Venezia, via ai lavori per il Gnl

Genova - Cominceranno alla fine del prossimo giugno i lavori per la realizzazione del nuovo deposito di gas naturale liquefatto (Gnl) nel porto di Venezia. Il deposito sarà completato in due anni e mezzo. COSA SUCCEDE NEI PORTI ITALIANI

Il nuovo ministero

Mims, ecco la nuova organizzazione

Roma - È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il regolamento di organizzazione del ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims), previsto nel Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 191/2020. Per potenziare la capacità del ministero di programmare e realizzare infrastrutture e sistemi a rete sostenibili, il regolamento prevede la creazione di un nuovo dipartimento che si aggiunge ai due precedenti e al Corpo delle Capitanerie di Porto

Il retroscena

Il derby tra Salvini e Renzi per la regia dei porti italiani

Genova - I messaggi sono arrivati direttamente, ma anche in modo trasversale. In fondo tutti gli attori dello shipping - armatori, agenti marittimi, spedizionieri e persino parte del mondo sindacale - da tempo chiedono un ministero del mare, ma si accontenterebbero anche di un viceministro con delega. Enrico Giovannini, il titolare del ministero delle Infrastrutture deve affrontare una pila altissima di dossier che vanno risolti in breve tempo

Il caso

Cmv si arena sulla spiaggia di Alang

Monfalcone - In Gran Bretagna sono è stata messa sotto accusa la vendita per demolizione di due navi della ormai defunta Cruise & Maritime Voyages mentre, a quanto risulta, anche una terza potrebbe a breve fare la stessa fine contestata: «Due navi da crociera britanniche sono state demolite su una spiaggia indiana. Le navi alla fine della loro vita sono considerate rifiuti pericolosi ed è illegale inviarle dal Regno Unito a Paesi in via di sviluppo

L'intervista

"Sviluppo a Est? Prima il confronto con gli enti locali"

Napoli - Agli inizi di febbraio, Andrea Annunziata, dopo aver guidato i porti di Salerno prima e Catania poi, è approdato alla guida dell’Autorità portuale del del Mar Tirreno Centrale succedendo a Pietro Spirito giunto al termine del suo mandato: “Ho trovato una realtà portuale molto vivace, ma con diverse problematiche, specialmente di natura infrastrutturale"

Circa 20 mila addetti

Rinnovato il contratto porti

Roma - “Si è concluso in tarda serata il percorso di rinnovo del contratto collettivo nazionale dei lavoratori dei porti che avrà validità dal 1° gennaio 2021 sino al 31 dicembre 2023”. Ne danno notizia i segretari generali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti Stefano Malorgio, Salvatore Pellecchia e Claudio Tarlazzi

Sciopero

Scontro terminalisti-Adsp, il porto di Genova su ferma il 5 marzo

I delegati del porto di Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti hanno deciso la linea dura dopo la lettera di "diffida e messa in mora" mostrata (non consegnata ufficialmente) dai terminalisti genovesi di Confindustria al presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar ligure occidentale

«Troppo costosa per ospitare delle attività»

Diga foranea, no all’idea della piattaforma

Genova - Non c’è traccia, in nessuna delle tre ipotesi di diga foranea del porto di Genova che l’Autorità portuale ha illustrato alla città in quest’ultimo mese e mezzo, di un’idea che fino a poco tempo fa sembrava irrinunciabile

Stazione marittima

Il Palacrociere di Savona ospita il "Silver Vaccine Day”

Il secondo terminal del Palacrociere continuerà ad essere utilizzato anche per le fasi successive della campagna vaccinale, che coinvolgerà progressivamente altre fasce della popolazione, diventando uno dei punti fissi di somministrazione attivati dall’ASL 2 Savonese.

Shipping 4.0

Autotrasporto, a breve pronta la app per il porto di Genova

Genova - “A breve sarà pronto un sistema di app nel porto di Genova per cui l’autotrasportatore non dovrà mai scendere dalla cabina: entrerà nel terminal e uscirà senza dover interagire fisicamente con nessuno, perché tutto il flusso dei documenti sarà digitalizzato", ha spiegato Marco Sanguineri alla conferenza a Genova su “Shipping 4.0"

L'analisi della settimana

Dai terminal crociere alle Zsl: come si muovono i porti italiani / FOCUS

Zeno D’Agostino è stato nominato dalla ministra Paola De Micheli amministratore unico di Ram, la società pubblica delle Autostrade del Mare. Un assist per D’Agostino arriva adesso dal presidente di Assoporti, Daniele Rossi, che in un’intervista all’house organ del porto di Livorno, “Port News”, auspica il trasferimento di competenze digitali da Uirnet

Infrastrutture

L’India punta a privatizzare entro l’anno sette porti

La privatizzazione dei porti non è un argomento inconsueto a Nuova Delhi. Già nel 2015 infatti erano stati avviati in India confronti tra gli addetti ai lavori per una profonda riforma dei porti che prevedesse la possibilità di privatizzare i terminal fino ad allora gestiti da Autorità portuali direttamente dipendenti dal governo.

Statistiche

Civitavecchia, nel 2020 traffici -22,9%

Fiumicino - Quasi azzerato il traffico crocieristico, dimezzato il numero dei passeggeri delle autostrade del mare. Tonnellaggio totale dei tre porti in rosso per 3,3 milioni di tonnellate (-22,9%). Sono i numeri dei Porti di Roma e del Lazio relativi al 2020, l'anno della pandemia presentati dal neo presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale (Civitavecchia - Fiumicino - Gaeta), Pino Musolino

I dragaggi per l'arrivo delle World Class di Msc

Genova Ponte dei Mille, i giudici fermano i lavori

Genova - L’obiettivo resta quello fissato da tempo: mettere Ponte dei Mille in condizione di accogliere, nel 2022, la Msc "World Europa", la prima nave da crociera “world class” della compagnia. Un gigante del mare, che il porto genovese potrà ospitare - coronavirus permettendo - solo dopo una serie di dragaggi dei fondali, per consentire l’ingresso di scafi con pescaggio maggiore

Il dato 2020

Porti di Genova e Savona, il Covid colpisce (ma non troppo) i traffici

“Tale riduzione – spiega l’Authority portuale - seppure con alcune diversificazioni, ha coinvolto tutte le tipologie di traffico, dai container (-4,9%), al traffico convenzionale (-13,5%), fino alle rinfuse solide che chiudono l’anno con una contrazione del 30,5%".

Opere

Genova, prime demolizioni per fare spazio al nuovo waterfront / VIDEO

La nuova arena sarà polifunzionale e modellabile per cambiare configurazione e ospitare, ad esempio, grandi eventi e grandi concerti. Attorno all’area ci sarà anche spazio per un «distretto commerciale tematico» dedicato allo sport, al turismo, alla produzione locale e alla nautica.

Porto di Genova

Compagnia Unica, giovedì l'assemblea per scommettere sul futuro

Genova - Il porto non è solo lavoro ma soprattutto mercato e competizione. Tuttavia se giovedì prossimo l’assemblea dei soci della Culmv boccerà il bilancio e farà a brandelli il piano di ristrutturazione finanziaria e organizzativa varato dai vertici di San Benigno Genova ripiomberà nel buio di una capitale ai margini dell’impero del business

La statistica

Porto di Pra', migliora ancora la sicurezza al Psa Terminal

Genova - Per tutto il 2020, il numero di incidenti al terminal Psa Genova Pra' è stato il più basso di sempre. L'indice Ltif , un parametro comunemente utilizzato per misurare l'andamento degli incidenti, si è attestato a 6,5 con una diminuzione del 46% rispetto al 2019

Notizie dai porti

Civitavecchia vuole triplicare, Gioia Tauro apre ai cantieri

Civitavecchia - Il porto di Civitavecchia aumenterà la propria capacità di traffici contenitori da 200 mila a 700 mila teu. È la previsione del Piano della Regione Lazio che destina 7,6 miliardi di euro al settore dei trasporti nel medio (2025-2030) e nel lungo (2040) periodo. Al sistema portuale è destinata l’erogazione di 1,1 miliardi per la riqualificazione delle banchine e dei binari ferroviari interni al porto

Grandi opere

Nuova diga di Genova, Messina propone il doppio ingresso a levante e ponente

"Con le due bocche le navi potrebbero entrare da ponente fare l'accosto ai terminal e uscire da levante senza dover fare l'evoluzione completa che richiede l'ingresso da levante: quindi meno tempo per la manovra, meno soldi per piloti e rimorchiatori e soprattutto impegni per meno tempo lo specchio acqueo"

Il Covid congela le scadenze

Genova, concessioni prorogate

Genova - Sono prorogate, su decisione dall’Autorità di sistema portuale di Genova e Savona, gran parte delle concessioni portuali in scadenza a fine 2020, per effetto della crisi economica portata dal coronavirus

L'allarme degli assicuratori

Container, la catena degli errori brucia sei miliardi l'anno

Genova - Quelli più clamorosi si vedono e colpiscono pesantemente le tasche degli assicuratori. Se una nave affonda, diventa un caso internazionale e le compagnie che coprono i rischi sono costrette a correre ai ripari, con indennizzi alle persone e alle comunità colpite dal disastro. Ma è solo l’effetto finale, l’ultimo avvenimento di una catena di errori causati magari da una leggera distrazione al momento di caricare il container con la merce

Rixi (Lega)

«Meno soldi alla diga? Genova è declassata»

Genova - «I soldi per costruire la diga nel porto di Genova sono a rischio. Dopo lo stop alla Gronda e lo slittamento del Terzo Valico al 2024, il declassamento di Genova è la novità con cui il governo apre il nuovo anno». Così Edoardo Rixi, responsabile nazionale Infrastrutture della Lega, fa riferimento all’ultima bozza del Recovery Plan

L'anomalia

Concessioni, il blitz per scrivere il regolamento

Genova - Non ci sono solamente gli investimenti sulle opere. Nel piano di 153 pagine che Il Secolo XIX-the MediTelegraph ha potuto visionare, c’è anche una parte dedicata alle riforme. Quelle di natura portuale si trovano a pagina 79. E la prima menzionata dal governo e da sottoporre al giudizio dell’Europa, è il regolamento sulle concessioni portuali. È una chimera che già diversi governi hanno provato a inseguire

Soldi dimezzati nel Recovery Plan

Genova, meno risorse per la Diga

Genova - Meglio di niente. Però se continua così, di bozza in bozza, i soldi per costruire la nuova diga nel porto di Genova rischiano di ridursi in modo preoccupante. Nell’ultima stesura del piano di investimenti che il governo intende farsi finanziare dall’Europa con il Recovery Plan, la dotazione per l’opera portuale è scesa a 500 milioni, la metà quasi esatta di quanto servirà per costruirla

Il presidente dell'Adsp di Trieste

D'Agostino: "I porti non si facciano cannibalizzare dagli armatori"

"Il ruolo delle Autorità portuali deve essere quello di andare a mitigare in qualche modo, ma anche contrastare l'effetto monopolio, o meglio oligopolio. Siamo in presenza di oligopoli del mare che stanno lentamente scendendo a terra"

Grecia

Rina, inaugurato il Fleet Operating Center del Pireo

Questa operazione, insieme all’insediamento ad Atene del Deputy Executive Vice President per il Marine, Massimo Volta, fa parte della strategia di lungo termine dell'azienda per rafforzare ulteriormente la sua presenza in Grecia.

Infrastrutture

Diga di Vado Ligure, il Consiglio di Stato sblocca i lavori

I lavori erano stati aggiudicati dall’Autorità di sistema portuale all’associazione temporanea di imprese formata da Fincosit srl (che ha costruito la piattaforma container) e Fincantieri Infrastructure spa, ma l’impresa di costruzioni Sales spa, che aveva presentato un’offerta insieme con Rcm Costruzioni srl e Icam srl, classificandosi seconda, aveva opposto un primo ricorso al Tar, respinto.

Il retroscena

Nel Pd è battaglia per gli scali. A rischio il fedelissimo di Delrio

Ennio Cascetta non guiderà più Ram, la società del ministero dei trasporti che si occupa di obiettivo di “attuare il cosiddetto Programma Nazionale delle Autostrade del Mare”. O almeno così ha deciso la ministra Paola De Micheli e almeno di colpi di scena dell’ultima ora, la strada sembra presa.

Logistica e investimenti

Duisburger Hafen AG acquista il 15% dell'Interporto di Trieste

Grazie a questo accordo Friulia supporta lo sviluppo e l’internazionalizzazione di un’azienda strategica per lo sviluppo del territorio contribuendo a rendere il sistema infrastrutturale della Regione Friuli Venezia Giulia uno degli hub chiave per l’arrivo e l’inoltro delle merci.

Crociere

Genova, via libera al recupero dell'Hennebique: qui sorgerà la nuova stazione marittima

Per Giovanni Toti “il recupero dell’edificio Hennebique era uno degli obiettivi strategici della mia amministrazione. Oggi facciamo un ulteriore gigantesco passo in avanti. Potremo partire con i lavori entro i prossimi 6-9 mesi, comunque entro l'estate. Si aprirà un cantiere nel corso del 2021, l'anno di riscatto e del rilancio del Paese".

Porto di Genova

Risanamento Culmv, slitta l'approvazione del Comitato

Genova - Il comitato di gestione dell'Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale ha approvato la revisione del regolamento per il settore della cantieristica nel porto di Genova, che innova le disposizioni per i rilasci delle licenze alle imprese di costruzione e riparazione navale, così come le disposizioni per il rilascio delle concessioni demaniali nel distretto industriale

Il lutto

La morte di Nerli e la fine di un'epoca della portualità / IL PERSONAGGIO

Il sospetto è una forma di condanna, forse la più subdola: Nerli ne soffriva al punto da voler cancellare ogni traccia di quell’ombra. Lo avevano accusato di avere organizzato cene elettorali per raccogliere fondi a favore dei Ds, abusando della sua posizione di presidente dell’Autorità portuale di Napoli. «Ma mi ci vedete a ricattare Cosco, ovvero il governo cinese?».

Il lutto

E' morto Nerli: la portualità italiana piange uno dei suoi padri

Nerli è stato protagonista di una delle più allucinanti vicende giudiziarie che lo shipping ricordi. Indagato per otto anni a causa di una cena elettorale organizzata a Napoli, ne uscì totalmente pulito "ma con la vita rovinata", come raccontò al Secolo XIX in questa intervista.

Porti e infrastrutture

Gnl, i progetti di Signorini. Depositi a Vado Ligure o distribuzione a Genova

Il tema della percezione di queste industrie è del resto fondamentale, come riconosce Signorini: «È necessario avviare un dialogo con tutti i soggetti portatori di interesse. Certamente gli abitanti delle zone vicine, ma anche le persone che lavorano in porto, i servizi tecnico-nautici...».

Porto di Genova

Terminalisti, Psa va a caccia di clienti in Svizzera

«Abbiamo deciso in questi giorni assieme al capo di Singapore di assumere due persone per creare una nostra filiale in Svizzera per andare direttamente a catturare il traffico dalla Svizzera all'Italia e viceversa» ha annunciato Gilberto Danesi

Forum Conftrasporto

Merci, in 10 anni Suez +48,8%. I porti italiani -0,8%

Roma - Dal 2011 al 2019 il volume delle merci nel Canale di Suez è aumentato del 48,8%, ma quello del sistema portuale italiano è diminuito dello 0,8%. È il quadro che emerge da un libro che racconta i cinque anni del Forum di Conftrasporto-Confcommercio

In vista del progetto hub

Rcm, nuovi uffici a Ravenna

Ravenna - Sapir ha stipulato con Rcm costruzioni la vendita di 940 metri quadrati di uffici nel Centro direzionale portuale. Rcm Costruzioni, del gruppo Rainone, è l’impresa principale del contraente generale che realizzerà il progetto Hub portuale di Ravenna