Fiamme a bordo di un traghetto Grimaldi

Olbia - Un principio d'incendio è scoppiato a bordo del traghetto passeggeri "Bonaria", del gruppo Grimaldi, in arrivo a Olbia da Livorno e con un centinaio di passeggeri a bordo. Al momento non risultano feriti o intossicati. Le fiamme, secondo i primi accertamenti, sono scaturite da un semirimorchio nel garage della nave, soccorsa da un rimorchiatore di Onorato.

Olbia - Un principio d'incendio è scoppiato a bordo del traghetto passeggeri "Bonaria", del gruppo Grimaldi, in arrivo a Olbia da Livorno e con un centinaio di passeggeri a bordo. Al momento non risultano feriti o intossicati. Le fiamme, secondo i primi accertamenti, sono scaturite da un semirimorchio nel garage della nave.

Vigili del fuoco e militari della Guardia costiera sono saliti a bordo e spento l'incendio. Il traghetto è stato trainato e ormeggiato in porto, scortato dalle motovedette della Guardia costiera di Olbia, che hanno creato un cordone di sicurezza attorno alla nave. La "Cruise Bonaria" della Grimaldi Lines ha completato le operazioni di ormeggio nel porto di Olbia dopo essere stata trainata dal rimorchiatore "Mascalzone Scatenato" del gruppo Moby dell'armatore Onorato.

Le motovedette della Capitaneria hanno circondato la nave e creato le condizioni di sicurezza per consentire ai mezzi portuali di operare per raffreddare le paratie della "Bonaria". Quasi completato lo sbarco degli automezzi, mentre le persone saranno fatte scendere solo una volta accertata la presenza di tutte le condizioni di sicurezza necessarie per farli muovere. Intanto i vigili del fuoco hanno già effettuato il sopralluogo nel punto da cui sono partite le fiamme, per stabilire cause e dinamiche del rogo. "La divisione rimorchiatori di Moby è lieta di aver contribuito al salvataggio della nave "Cruise Bonaria"" dicono dal gruppo Onorato.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: