Presentato in Giappone un nuovo mini-traghetto a idrogeno

L'HydroBingo è dotato di un rimorchio mobile per l'idrogeno a poppa, progettato per fornire idrogeno al motore tramite una speciale tubazione a doppia parete

Il mini-traghetto a idrogeno giapponese

Tokyo – Un nuovo traghetto alimentato a idrogeno (H2) è stato presentato in Giappone da parte di una joint venture tra Tsuneishi e CMB. Il ferry a idrogeno, denominato HydroBingo, è un traghetto da 80 passeggeri per uso commerciale con due motori a combustione diesel/idrogeno. La nave - secondo il comunicato di CMB - riduce significativamente la quantità di emissioni di carbonio durante la navigazione rispetto a un modello standard.

L'HydroBingo è dotato di un rimorchio mobile per l'idrogeno a poppa, progettato per fornire idrogeno al motore tramite una speciale tubazione a doppia parete. Tramite una rampa, il rimorchio può essere scaricato e portato in una stazione di rifornimento per essere riempito. La nave ha anche diverse applicazioni relative all'idrogeno che riflettono la doppia alimentazione della nave. L'imbarcazione è stata realizzata seguendo le "Linee guida sulla sicurezza per le navi alimentate a idrogeno e a celle a combustibile" realizzate sulla base delle specialità del combustibile a idrogeno. La nave ha ricevuto l'approvazione della Japan Craft Inspection Organization (JCI).

©RIPRODUZIONE RISERVATA