Fincantieri in cima alle preferenze degli studenti universitari

Milano - Universum Global, società svedese punto di riferimento nell’employer branding (la disciplina che si occupa di definire, gestire e promuovere l'immagine di una azienda come luogo di lavoro), rivela quali siano le aziende più attrattive

Milano - Universum Global, società svedese punto di riferimento nell’employer branding (la disciplina che si occupa di definire, gestire e promuovere l'immagine di una azienda come luogo di lavoro), rivela quali siano i datori più attrattivi per gli studenti universitari italiani all’indomani della chiusura degli atenei, dell’inizio delle lezioni sulla Rete e del cambio repentino quanto radicale delle loro abitudini.

La ricerca, giunta alla sua 12esima edizione, ha registrato quest’anno un’ampia partecipazione: più di 36 mila studenti provenienti da 48 atenei sparsi su tutto il territorio nazionale hanno voluto raccontare a Universum il loro punto di vista su carriera e datori di lavoro. Creato per individuare le aspirazioni di carriera e le preferenze dei talenti di domani, lo studio dei Most Attractive Employer in Italia individua i datori di lavoro più desiderati e il perché di queste scelte basandosi esclusivamente sulle risposte raccolte. La reputazione dell’azienda, intesa come la percezione esterna di quello che si ritiene possa offrire ad un collaboratore, gioca un ruolo determinante nel definire l’attrattività dell’organizzazione stessa agli occhi di giovani studentesse e studenti.

La classifica generale dettaglia le posizioni complessive per le prime 30 aziende preferite dagli studenti italiani. Questa classifica è poi divisa per aziende appartenenti alla medesima categoria, Fincantieri a quella che comprende le grandi aziende industriali e ingegneristiche. Quindi nel ranking per il settore Manufactoring, Mechanical & Industrial Engineering il gruppo Fincantieri si è confermato primo tra le aziende più ambite dagli universitari per il secondo anno consecutivo, davanti ad Avio Aero e Brembo.

In generale, le italiane Enel, Eni, Fincantieri e Leonardo rimangono tra le 30 aziende più attrattive per cui lavorare scelte dagli studenti  specializzati in materie tecnico-scientifiche di tutta la penisola. Vengono riconosciute a queste aziende non solamente una forte componente innovativa ma anche la possibilità di imparare e acquisire conoscenze in un ambiente dove potranno lasciare il segno all’interno di un contesto internazionale. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: