E' in distribuzione il nuovo numero di Ttm

La transizione ecologica nell’industria dello shipping, proposte innovative per i nuovi combustibili green inclusa l’opzione nucleare mentre i costruttori di motori navali si stanno attrezzando per rispondere all’agenza 2050 verso l’obbiettivo zero emission

Genova - La transizione ecologica nell’industria dello shipping, proposte innovative per i nuovi combustibili green inclusa l’opzione nucleare mentre i costruttori di motori navali si stanno attrezzando per rispondere all’agenza 2050 verso l’obbiettivo zero emission. Il ruolo della ricerca, tendenze, previsioni e resoconti emersi dal sesto Forum Shipowners and Shipbuilding, organizzato dalle testate marittime del gruppo Gedi, svoltosi lo scorso 9 giugno a Genova.

Questi in sintesi gli argomenti principali che caratterizzano il nuovo numero del periodico specializzato Ttm-Tecnologie Trasporti Mare (3/2022) in distribuzione questa settimana. Nelle pagine della rivista i lettori troveranno, inoltre, il tradizionale appuntamento con la rubrica Ships visited for you con i servizi sulle unità "Damsah" (Corvetta della Marina militare del Qatar), "Viking Mars" ed "Ever Aim".

Oltre ai consueti contributi tecnico-divulgativi di Aipam, Atena, Cetena segnaliamo l’ampio spazio dedicato ai temi della formazione con l’intervista rilasciata dal neo amministratore di ForMare, Fabrizio Monticelli e della cultura marinara grazie alla storica collaborazione con l’associazione Casina dei Capitani di Meta di Sorrento. Una lucida e amara riflessione sui modelli organizzativi di lavoro oggi applicati nel settore dei trasporti e della logistica è infine sottoposta all’attenzione dei lettori nell’approfondita analisi sviluppata da Giorgio Carozzi, alla luce dei massicci licenziamenti effettuati da P&O Ferries (gruppo DP World Dubai).

©RIPRODUZIONE RISERVATA