In evidenza
Blue Economy
Shipping
Transport
Blog
Via libera dal ministero

Italia, il Lloyd’s Register potrà certificare anche naviglio per viaggi nazionali

Il Lloyd’s Register (Lr), azienda di riferimento nel settore della classificazione navale, dei servizi e della consulenza per i settori marittimo e offshore, ha ottenuto dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti l’autorizzazione a ispezionare il naviglio adibito a viaggi nazionali

1 minuto di lettura

Il Lloyd's Register è in Italia da 150 anni

 

Genova – Il Lloyd’s Register (Lr), azienda di riferimento nel settore della classificazione navale, dei servizi e della consulenza per i settori marittimo e offshore, ha ottenuto dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti l’autorizzazione a ispezionare il naviglio adibito a viaggi nazionali (non-Solas).

Questa autorizzazione segue l’ottenimento dello status di “Organismo riconosciuto” attribuito al Lr in Italia nel maggio 2019. Il Lr potrà così agire in qualità di Ente tecnico e organismo tecnico riconosciuto, che consente a seguito degli accertamenti eseguiti, di rilasciare all’amministrazione marittima italiana la documentazione tecnica necessaria per autorizzare le prove in mare delle navi di nuova costruzione e le attività di rimorchio.

Il Lr potrà inoltre emettere le dichiarazioni o le certificazioni per tutte le unità navali non soggette alle convenzioni internazionali come navi passeggeri, navi da pesca, unità da diporto o rimorchiatori.

Per il responsabile commerciale del Lr per il Sud Europa, Paolo Massa, “questo passo consentirà al Lr di arricchire la propria storia in Italia, siamo grati al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per questo ulteriore riconoscimento. Come organismo riconosciuto e ora anche come Ente tecnico, il Lr è in grado di offrire i suoi servizi di consulenza e classificazione e al tempo stesso mettere a disposizione le proprie competenze in ambito tecnico a tutti gli armatori che operano navi di bandiera italiana sia in acque nazionali che internazionali”.

Lo scorso marzo il Lr aveva raggiunto il traguardo dei 150 anni di attività in Italia, con la consegna della nave da crociera “Discovery Princess” della Fincantieri, la 75esima nave costruita in classe Lr da uno dei maggiori gruppi cantieristici mondiali, a consolidare un rapporto di collaborazione fra le due aziende iniziato nel 1990.

I commenti dei lettori