Sace, maxi prestito sul Viking Link

Roma - Sace insieme a Simest, Bnp Paribas e Hsbc ha finalizzato il primo Green Loan con garanzia Eca (Export Credit Agencies) a sostegno delle esportazioni italiane e delle infrastrutture energetiche rinnovabili in Europa: un finanziamento da 488 milioni di dollari in favore di National Grid North America, società del gruppo National Grid

Roma - Sace insieme a Simest, Bnp Paribas e Hsbc ha finalizzato il primo Green Loan con garanzia Eca (Export Credit Agencies) a sostegno delle esportazioni italiane e delle infrastrutture energetiche rinnovabili in Europa: un finanziamento da 488 milioni di dollari in favore di National Grid North America, società del gruppo National Grid, il principale gestore di reti elettriche e gas in Gran Bretagna, a supporto dei lavori e delle forniture commissionate all'italiana Prysmian nell'ambito del progetto internazionale Viking Link.

Così fanno sapere dalla società del credito all'export. Il progetto Viking Link ha un valore di due miliardi di euro e prevede la realizzazione di un'interconnessione elettrica sottomarina della capacità di 1.400 megawatt tra Regno Unito e Danimarca: un sistema che fornirà energia rinnovabile a 1,4 milioni di famiglie e, una volta completato, con i suoi 760 chilometri di lunghezza, rappresenterà la più grande infrastruttura di questo tipo a livello mondiale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: