Parlamento, due liguri presidenti di commissione

Genova - La parlamentare ligure Raffaella Paita (Italia Viva) è stata eletta presidente della commissione Trasporti della Camera, mentre Roberta Pinotti (Partito democratico) sarà invece alla guida della commissione Difesa al Senato

Genova - La parlamentare ligure Raffaella Paita (Italia Viva) è stata eletta presidente della commissione Trasporti della Camera: «Sono onorata, cercherò di svolgere questo ruolo con senso istituzionale - le prime parole a caldo di Paita -. È un segnale importante anche per il territorio ligure, per il quale le infrastrutture sono un tema decisivo». Paita è stata eletta con 23 voti, contro i 21 andati al presidente uscente, il leghista Alessandro Morelli. Originaria della Spezia, assessore regionale alle Infrastrutture e alla Protezione civile per la Regione Liguria dal 2010 al 2015 sotto la giunta Burlando, poi candidata per il centro-sinitra alle regionali dello stesso anno (andate poi al rivale Giovanni Toti), Paita è entrata in Parlamento con le elezioni politiche del 2018 nelle liste del Pd. L'anno successivo ha aderito a Italia Viva.

Un'altra personalità politica ligure di primo piano, Roberta Pinotti (Partito democratico) sarà invece alla guida della commissione Difesa al Senato. Dopo una lunga carriera nella politica genovese e regionale, Pinotti è entrata alla Camera nel 2001, dove nel 2006, riconfermata, è stata eletta presidente della commissione Difesa. Al Senato nel 2008, è stata vicepresidente della commissione Difesa dal 2010 al 2013. Riconfermata alle politiche dello stesso anno, è prima sottosegretario alla Difesa nel governo Letta, poi ministro con i governi Renzi e Gentiloni. Nel 2018, canidata in Piemonte, è stata riconfermata al Senato.

Ecco di seguito tutti i nuovi presidenti di commissione alla Camera: 

Affari Costituzionali: Giuseppe Brescia (MoVimento 5 Stelle);
Giustizia: Mario Perantoni (M5s);
Esteri: Piero Fassino (Pd);
Difesa: Gianluca Rizzo (M5s);
Bilancio: Fabio Melilli (Pd);
Finanze: Luigi Marattin (Iv);
Cultura: Vittoria Casa (M5s);
Ambiente: Alessia Rotta (Pd);
Trasporti: Raffaella Paita (Iv);
Attività produttive: Martina Nardi (Pd);
Lavoro: Debora Serracchiani (Pd);
Affari Sociali: Marialucia Orefice (M5s);
Agricoltura: Filippo Gallinella (M5s);
Politiche dell'Unione europea: Sergio Battelli (M5s).

Ecco invece i nuovi presidenti di commissione al Senato:
Affari Costituzionali: Dario Parrini (Pd);
Giustizia: Andrea Ostellari (Lega, confermato, mentre il nome proposto dalla maggioranza eran quello di Pietro Grasso, Liberi e Uguali);
Esteri: Vito Petrocelli (M5s);
Difesa: Roberta Pinotti (Pd);
Bilancio: Daniele Pesco (M5s);
Finanze: Luciano D’Alfonso (Pd);
Cultura: Riccardo Nencini (Partito socialista italiano-Iv);
Lavori pubblici: Mauro Coltorti (M5s);
Agricoltura: Giampaolo Valalrdi (Lega, confermato alla guida della commissione, mentre il nome proposto dalla maggioranza era quello di Pietro Lorefice, (M5s);
Industria: Gianni Girotto (M5s);
Lavoro: Susy Matrisciano (M5s);
Sanità: Annamaria Parente (Iv);
Ambiente Wilma Moronese (M5s);
Politiche Ue: Dario Stefano (Pd).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: