Myanmar, come organizzare un viaggio in modo sicuro

Il visto per il Myanmar si può richiedere online 24 ore su 24 e 7 giorni su 7; è tuttavia consigliabile presentare la domanda almeno alcune settimane in anticipo rispetto alla partenza. Non è necessario aver già prenotato un biglietto aereo. Le tempistiche della procedura ordinaria sono di circa una settimana. Ma c'è anche una procedura d'urgenza

E’ una delle mete più affascinanti del continente asiatico, e probabilmente tornerà ad essere anche una delle più richieste una volta cessata l’emergenza sanitaria. Il Myanmar si estende su un’area che spazia dalle nevi delle cime himalayane alle barriere coralline.

Ricco di paesaggi mozzafiato, il Paese è diviso in due grandi regioni: Myanmar inferiore (regione costiera) e Myanmar superiore (regione interna). Il Myanmar è diventato un Paese popolare tra i turisti di tutto il mondo perché ha molto da offrire. A nord si trova una regione montuosa, il resto del paese è dominato da una serie di fiumi grandi e piccoli che si estendono su tutto il territorio. Le coste nord-occidentali e sud-occidentali sono invece punteggiate da isole e spiagge incantevoli.

Come si ottiene il visto

Per potersi avvalere del visto Myanmar elettronico, i viaggiatori e i loro programmi di viaggio devono rispettare determinati requisiti. I più importanti sono i seguenti: Il passaporto del viaggiatore deve avere validità residua di almeno 6 mesi all'arrivo Per poter richiedere il visto è necessario aver prenotato almeno un pernottamento Non è consentito svolgere attività - neanche di volontariato - con un visto turistico I viaggiatori devono essere in grado di dimostrare all'arrivo che dispongono di un biglietto aereo di ritorno o di transito.

Requisiti per il visto
L'ingresso in Myanmar è consentito solo attraverso gli aeroporti internazionali di Yangon (RGN), Mandalay (MDL) e Nay Pyi Taw (NYT), oppure attraverso i posti di frontiera di Kawthaung, Myawaddy, Tachileik, Tamu o Rih Khaw Dar. Anche l'uscita dal paese è consentita solo attraverso questi aeroporti e posti di frontiera, così come via Htikee. I viaggiatori che desiderino entrare nel paese passando per una località diversa sono tenuti a richiedere un visto specifico presso una rappresentanza consolare della Repubblica di Myanmar in Italia. Il visto per il Myanmar si può richiedere online 24 ore su 24 e 7 giorni su 7; è tuttavia consigliabile presentare la domanda almeno alcune settimane in anticipo rispetto alla partenza. Non è necessario aver già prenotato un biglietto aereo. Le tempistiche della procedura ordinaria sono di circa una settimana.

Chiunque desideri fare ingresso in Myanmar entro meno di 10 giorni, invece, è invitato a optare per la procedura d'urgenza. I vantaggi della prenotazione del visto online Modulistica in italiano, verifica di eventuali errori e della conformità di tutta la documentazione, immediato contatto in caso di errori (via telefono, email o sms), assistenza anche al di fuori dell’orario d’ufficio in caso di emergenze, accettazione di più metodi di pagamento, disponibilità del personale h24 sette giorni su sette, rimborso totale delle spese in caso di domanda rigettata: sono i principali vantaggi di chi si rivolge a Visti.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA