Ita Airways, Aponte (Msc): "Fondamentale per noi avere la quota di maggioranza"

Non vuole essere solo uno "sleeping partner", ma "gestire la società" Ita Airways. Il gruppo Msc ha da poco manifestato l'interesse ad acquisire la maggioranza della nuova compagnia, puntando a una partnership con la tedesca Lufthansa

Genova - Non vuole essere solo uno "sleeping partner", ma "gestire la società" Ita Airways. Il gruppo Msc ha da poco manifestato l'interesse ad acquisire la maggioranza della nuova compagnia, puntando a una partnership con la tedesca Lufthansa. Il fondatore e presidente esecutivo del gruppo marittimo con sede in Svizzera, Gianluigi Aponte, dichiara al Corriere che per Msc "la cosa principale è avere la maggioranza di Ita Airways. I tedeschi possono entrare come partner commerciale oppure anche come azionista di minoranza".

L'intenzione di Msc è di "gestire la società", senza cambiarne i vertici. "Ita Airways ha già un ottimo management, che rimarrà al suo posto. Noi faremo parte del consiglio di amministrazione", spiega Aponte. Le idee per sviluppare Ita partono dalla "realizzazione di sinergie" tra la compagnia aerea e quella marittima, "tanto sul versante delle crociere quanto su quello del trasporto merci". "

Molti dei nostri clienti - spiega il numero uno di Msc - non hanno bisogno solo di servizi di trasporto marittimo, ma anche aereo. Con Ita potremo lavorare su entrambi". Aponte rivela che il suo gruppo stava già studiando "diverse ipotesi, ma Ita Airways e la sua presenza in Italia - aggiunge - si è rivelata un'ottima opportunità per sviluppare le nostre strategie".

©RIPRODUZIONE RISERVATA