Ritz-Carlton salva il cantiere spagnolo Barreras

Genova - il gruppo del lusso pronto a comprare i bacini per permettere il completamento delle due navi extralusso ordinate in Spagna

Genova - Ritz-Carlton Yacht Collection e Oaktree Capital sono pronti a salvare dal fallimento il cantiere navale spagnolo Barreras. Lo scopo è assicurare la consegna della nave che il gruppo del lusso ha ordinato tempo fa e che ora risulta bloccata proprio per i guai finanziari degli spagnoli. L’unità da crociera sulla carta è destinata ad un pubblico di super vip: sono meno di 300 i fortunati che potranno salire a bordo quando sarà completata. In Spagna sono convinti che per salvare l’investimento, Ritz-Carlton e il fondo siano pronti a comprarsi i cantieri: la trattativa sarebbe già stata avviata con Cesce, la compagnia che assicura il credito all’export, e così potrà essere completata la “Evrima” che potrebbe essere consegnata già a settembre se la trattativa andrà in porto. Poi toccherà alla nave gemella e per gli operai del cantiere il lavoro è assicurato per i prossimi anni. L’unità sarà impiegata nel Mediterraneo, tra Barcellona, Palma di Maiorca e le Baleari. I cantieri Barreras rischiavano di dover pagare una penale milionaria i per il mancato completamento della nave.

©RIPRODUZIONE RISERVATA