Gnv, nave in costruzione da Visentini

Genova - Prosegue il piano di consolidamento ed espansione dei servizi da parte di Gnv: dopo l’inserimento in flotta di due unità per il trasporto di materiale rotabile aggiuntive, la compagnia genovese annuncia l’ingresso in flotta di una nuova unità

Genova - Prosegue il piano di consolidamento ed espansione dei servizi da parte di Gnv: dopo l’inserimento in flotta di due unità per il trasporto di materiale rotabile aggiuntive - le motonavi "Pauline Russ" ed "Elizabeth Russ" - a supporto della movimentazione del carico da e per la Sicilia durante la stagione estiva, Gnv annuncia l’ingresso in flotta di una nuova unità attualmente in costruzione presso i cantieri Visentini e prevista in consegna nella primavera del 2021.

La nuova nave, una unità rotabili-passeggeri con stazza lorda di circa 32 mila tonnellate e 203 metri di lunghezza, sarà dotata di impianto scrubber di ultima generazione, per minimizzare le emissioni in atmosfera e svilupperà una velocità di crociera di 24 nodi. Dotata di servizi di bordo in linea con il posizionamento della compagnia con ristorante, self service, bar e 157 cabine, la nave potrà ospitare oltre 1.000 passeggeri.

Questa nuova unità - con un’offerta di 2.564 metri lineari e 80 prese per container refrigerati - garantirà un aumento della capacità di stiva impiegata nell’ambito della rete Autostrade del mare, infrastruttura strategica per il Paese, e consentirà, in alternativa alla movimentazione dei mezzi pesanti sulla stessa tratta stradale, l’abbattimento delle emissioni in atmosfera e dei relativi costi per la collettività, influendo positivamente sull’impatto ambientale complessivo.

Gnv, oggi parte del gruppo Msc, è una delle principali compagnie di navigazione italiane operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mar Mediterraneo, con una flotta di 16 navi e 11 collegamenti marittimi internazionali e sette nazionali da e per Sicilia, Sardegna, Spagna, Tunisia, Marocco, Francia e Albania

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: