Dis riduce la perdita nel primo trimestre

Nel primo trimestre del 2022, d'Amico International Shipping ha registrato una perdita netta di 6,5 milioni di dollari e una perdita netta rettificata di 4,2 milioni, rispetto ad una perdita netta di 9,8 milioni e una perdita netta rettificata di 9,3 milioni registrata nello stesso trimestre del 2021

Roma - Nel primo trimestre del 2022, d'Amico International Shipping ha registrato una perdita netta di 6,5 milioni di dollari e una perdita netta rettificata di 4,2 milioni, rispetto ad una perdita netta di 9,8 milioni e una perdita netta rettificata di 9,3 milioni registrata nello stesso trimestre dello scorso anno: "Questa differenza positiva - commenta Paolo d’Amico, presidente e amministratore delegato di Dis - è dovuta al miglioramento del mercato delle product tanker. Infatti, nel primo trimestre del 2022 Dis ha realizzato una media spot giornaliera di 12.857 dollari contro 9.923 dollari nel Q1 2021, pari ad un incremento del 29,6% anno su anno. Dis ha inoltre coperto tramite contratti a tariffa fissa il 44,5% del totale dei giorni nave del trimestre, ad una media giornaliera di 14.968 dollari. Siamo stati pertanto in grado di ottenere dei noli complessivi base Time-charter (spot e time-charter) di 13.796 dollari rispetto a 12.853 dollari ottenuti nello stesso trimestre del 2021".

©RIPRODUZIONE RISERVATA