Varata la "Seabourn Venture"

Genova - "Seabourn Venture", prima nave da spedizione ultra lusso, pensata per crociere artiche e antartiche, della compagnia crocieristica Seabourn, è stata varata ieri a Genova nei cantieri T. Mariotti con una cerimonia ristretta. La nave ora completerà la fase di allestimento finale per essere consegnata all'armatore il primo dicembre

Genova - "Seabourn Venture", prima nave da spedizione ultra lusso, pensata per crociere artiche e antartiche, della compagnia crocieristica Seabourn, è stata varata ieri a Genova nei cantieri T. Mariotti con una cerimonia ristretta. La nave ora completerà la fase di allestimento finale per essere consegnata all'armatore il primo dicembre.

Lunga 170 metri, la nuova nave da crociera sarà dotata di due sottomarini costruiti su misura, e porterà 24 Zodiac, kayak e un team di 26 esperti di spedizioni. La seconda nave expedition, gemella, ancora da nominare, è attualmente in costruzione a San Giorgio di Nogaro e come la "Seabourn Venture" è progettata e sarà costruita per ambienti diversi secondo gli standard Pc6 Polar Class, includendo hardware (compresi i due sottomarini) e tecnologie moderne che consentiranno di percorrere tutte le rotte: «Questa cerimonia porta avanti una ricca tradizione cantieristica e rappresenta un passo significativo verso il lancio della nostra prima nave costruita appositamente per le crociere expedition ultra-lusso», ha dichiarato il presidente di Seabourn Josh Leibowitz. «Siamo assolutamente sicuri che stiamo costruendo qualcosa di speciale, una nave unica che sarà il top nel mercato delle crociere expedition di lusso», ha aggiunto, in occasione della cerimonia, Marco Ghiglione, amministratore delegato dei cantieri T. Mariotti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: