Motoscafi Carlo Riva a Santa Margherita

Santa Margherita - I motoscafi Riva, autentico simbolo del design italiano nel mondo, stanno per tornare a Santa Margherita, per il quarto Tributo Carlo Riva, in programma dall’1 al 5 giugno. L’evento è organizzato dal Riva Society Tigullio

di S. Ros.-

Santa Margherita - I motoscafi Riva, autentico simbolo del design italiano nel mondo, stanno per tornare a Santa Margherita, per il quarto Tributo Carlo Riva, in programma dall’1 al 5 giugno. L’evento è organizzato dal Riva Society Tigullio, primo club di Riva storici in Liguria, e primo sul mare, visto che i precedenti erano sorti sui laghi del Nord Italia. Celebra, nel 2022, i 180 anni dalla nascita del cantiere, i 60 dalla presentazione dell’Aquarama ed i 100 anni dalla nascita dell’ingegnere. Come per le precedenti edizioni, è promosso e finanziato dal Comune di Santa Margherita Ligure e dal gruppo Albergatori Santa Margherita Ligure-Portofino, con la collaborazione de i Comuni di Portofino e Rapallo.

Alla presentazione ieri a Genova sono intervenuti gli assessori regionali Gianni Berrino, Ilaria Cavo e Simona Ferro, oltre al sindaco, Paolo Donadoni, quello di Genova Marco Bucci e agli organizzatori. Per tutta la durata dell’evento, la mostra fotografica “Riva in the movie” sarà visitabile a Villa San Giacomo e all’Excelsior Palace Hotel di Rapallo. Mercoledì sera, all’anfiteatro Bindi, si svolgerà un concerto tributo ai Pink Floyd, mentre giovedì 2 le iconiche imbarcazioni navigheranno alla volta di Portofino e Camogli, per lasciare poi spazio alla musica dal vivo con spettacolo pirotecnico, seguito dagli ospiti dalla terrazza del Grand Hotel Miramare, sede del Riva Society Tigullio. Sabato 4, escursione alle Cinque Terre e domenica cinque premiazioni finali.—

©RIPRODUZIONE RISERVATA