Rodríguez nominato presidente di Msc Crociere Usa

Di recente Rodríguez è stato ceo di Great Wolf Resorts, il più grande proprietario e gestore di resort per famiglie di parchi acquatici al coperto del Nord America, tra il 2015 e il 2017

Ocean Cay

Ginevra - Msc Crociere Usa ha nominato Rubén Rodríguez presidente. Rodríguez entrerà a far parte dell'organizzazione il 18 marzo. Il ruolo del neo presidente sarà quello di “aiutare l'azienda a conseguire un'ulteriore crescita e rafforzare la strategia della società nella regione degli Stati Uniti, sia in termini di presenza commerciale che di sviluppo del marchio, e di sfruttare gli investimenti a lungo termine fatti negli ultimi anni”. Rodríguez riferirà direttamente all'amministratore delegato di Msc Crociere Gianni Onorato e supervisionerà lo sviluppo del suo futuro terminal a Miami, in Florida, che dovrebbe aprire nell'ottobre 2022. Il manager vanta una grande esperienza nel settore delle crociere, avendo lavorato per otto anni presso Carnival Cruise Line. È stato vicepresidente esecutivo per le operazioni navali tra il 2009 e il 2015, e vcepresidente esecutivo Marketing tra il 2007 e il 2009. Prima di entrare a far parte di Carnival, è stato partner e amministratore delegato della società di consulenza gestionale The Boston Consulting Group.

Di recente Rodríguez è stato ceo di Great Wolf Resorts, il più grande proprietario e gestore di resort per famiglie di parchi acquatici al coperto del Nord America, tra il 2015 e il 2017. Negli ultimi due anni è stato consigliere senior e membro del consiglio di amministrazione di una serie di società internazionali e società di private equity. Rodríguez è laureato in ingegneria meccanica presso la Princeton University, ha un master in ingegneria civile presso l'Università della California e un MBA presso la Stanford University Graduate School of Business. Lavorerà fianco a fianco di Rick Sasso, il chairman Msc Crociere Usa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA