"Msc Bellissima" fa rotta sull'Arabia Saudita

Monfalcone - "Msc Bellissima" effettuerà un po’ a sorpresa 21 viaggi nel Mar Rosso da Gedda, l'hub commerciale dell'Arabia Saudita, tra la fine di luglio e la fine di ottobre. Viene anticipato così il preannunciato sbarco di Msc Crociere nel regno saudita che doveva avvenire il prossimo novembre con "Msc Magnifica"

di Matteo Martinuzzi

Monfalcone - "Msc Bellissima" effettuerà un po’ a sorpresa 21 viaggi nel Mar Rosso da Gedda, l'hub commerciale dell'Arabia Saudita, tra la fine di luglio e la fine di ottobre. Viene anticipato così il preannunciato sbarco di Msc Crociere nel regno saudita che doveva avvenire il prossimo novembre con "Msc Magnifica". Questi nuovi itinerari hanno avuto subito una buona risposta dal mercato e visto che il Giappone resta ancora chiuso alle crociere di compagnie internazionali, Msc ha preso la palla al balzo e ha deciso di mandare subito a Jeddah “Bellissima”.

Ricordiamo che quest’ultima si trovava in disarmo tiepido a Dubai in attesa di un riavvio delle operazioni nel Sol Levante che non è mai avvenuto. La nave nel frattempo ha lasciato da qualche giorno gli Emirati Arabi ed è già nel Mar Rosso pronta ad approdare nel suo nuovo home port. Con 171 mila tonnellate di stazza lorda, si tratta in assoluto della nave da crociera più grande che toccherà le sponde di questo mare tanto affascinante. Verranno programmati viaggi di tre e quattro notti a Safaga per escursioni a Luxor, in Egitto o ad Aqaba per Petra, in Giordania, prima di tornare al suo porto di origine: «Mentre l'industria del turismo dell'Arabia Saudita cresce progressivamente per i propri residenti e visitatori internazionali, noi di Msc Crociere non vediamo l'ora di dare un contributo positivo e duraturo mentre sempre più persone esplorano e scoprono il ricco patrimonio e le incredibili attrazioni culturali che ha da offrire - ha dichiarato Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di Msc Crociere -. Con le nostre crociere quest'estate da Gedda di "Msc Bellissima" e una nave dedicata alla stagione invernale nel Mar Rosso, ci impegniamo a servire i vacanzieri con le migliori esperienze di crociera. Questo, crediamo, accelererà l'attrattività delle vacanze al mare nella regione e aiuterà in modo significativo la crescita del turismo», ha aggiunto.

Gedda è una della più grandi città dell’Arabia Saudita, il cui centro storico è stato riconosciuto patrimonio mondiale dell’Unesco. Si tratta di un centro nevralgico dal punto di vista commerciale ed è oggi il secondo porto più grande del Medio Oriente. Ricordiamo che la partnership tra Msc e Cruise Saudi prevede di movimentare circa 170 mila passeggeri nella stagione invernale 2021/22. Gli ospiti internazionali potranno raggiungere Gedda tramite collegamenti aerei diretti dalle più importanti città europee e internazionali servite da Saudia, la compagnia di bandiera del Regno.

Grazie ad una partnership dedicata a beneficio degli ospiti delle crociere, i voli saranno modificati per adattarsi agli orari di partenza e di arrivo delle navi, in modo da garantire una comoda organizzazione dei collegamenti. Certo che gli sceicchi arabi resteranno colpiti dalla maestosità di una nave nuova come “Bellissima”, c’è da chiedersi se a questo punto la compagnia di Aponte non deciderà di confermala su questa destinazione anche nel prosieguo della stazione invernale: per saperlo dovremo attendere la risposta del mercato, ma le premesse sono ottime.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: