"Spirit" entra nella flotta di Gnv

Da Gnv annunciano l’arrivo di una nuova nave: conclusosi l’acquisto dall’armatore Brittany Ferries, l’unità "Cap Finistère" entrerà a far parte della flotta della compagnia di navigazione genocese con il nome di "Gnv Spirit"

Genova - Da Gnv annunciano l’arrivo di una nuova nave: conclusosi l’acquisto dall’armatore Brittany Ferries, l’unità "Cap Finistère" entrerà a far parte della flotta della compagnia di navigazione genocese con il nome di "Gnv Spirit"; costruita nel 2001 dai cantieri Howaldtswerke-Deutsche Werft a Kiel, il nuovo traghetto merci e passeggeri ha 32 mila tonnellate di stazza lorda, 203 metri di lunghezza e una velocità di crociera di 29 nodi.

La nave partirà oggi dal porto di Le Havre diretta ai cantieri di Nuova Meccanica Navale di Napoli: nei prossimi giorni "Gnv Spirit" sarà oggetto di attività di manutenzione in vista dell’imminente stagione, vestirà i colori e logo della Gnv. L’arrivo della nuova nave fa parte delle strategie di rafforzamento della rete di rotte attraverso l'aumento di capacità di trasporto sulle linee operate dalla compagnia.

La nuova unità consente di incrementare la capacità commerciale di Gnv per 1.926 metri lineari e 500 auto: "Gnv Spirit" offre ampi spazi di bordo e una capacità di accoglienza fino a 1.595 passeggeri: 265 cabine, ascensori a ogni ponte nave, un’area di svago con piscina, tre bar di bordo, una sala ristorante, uno spazio dedicato all’intrattenimento dei più piccoli, uno shop e un’area dedicata agli animali domestici, con servizi in linea con il posizionamento della compagnia. Fondata nel 1992 e parte del gruppo Msc, Gnv è una delle principali compagnie di navigazione operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mar Mediterraneo: con una flotta che sale così a 25 navi, opera su 27 linee, da e per Sardegna, Sicilia, Spagna, Francia, Albania, Tunisia, Marocco e Malta.

©RIPRODUZIONE RISERVATA