In evidenza
Blue Economy
Shipping
Transport
Blog
Dopo quattro giorni

“Superba”, il rogo “è tecnicamente spento”

“Abbiamo incessantemente lavorato sui focolai ai ponti superiori e l'incendio stamattina è tecnicamente spento. Rimane il ponte 4 dove ci sono i camion”. Così il comandante dei Vigili del fuoco di Palermo, Sergio Inzerillo

1 minuto di lettura

Il traghetto "Superba" nel porto di Palermo

 (ansa)

Palermo – “Abbiamo incessantemente lavorato sui focolai ai ponti superiori e l'incendio stamattina è tecnicamente spento. Rimane il ponte 4 dove ci sono i camion. Qui stiamo valutando le tecniche di intervento, fermo restando che anche lì l'incendio è spento per carenza di ossigeno, ma potenzialmente covante. Le temperature sono basse. La compagnia di navigazione sta lavorando per svuotare l'acqua dalla prua”.

L'uscita del fumo dalla prua della nave

 (ansa)

Lo dice il comandante dei vigili del fuoco di Palermo, Sergio Inzerillo, sulle operazioni di spegnimento del traghetto “Superba” della Gnv, che aveva come destinazione Napoli, che da quattro giorni è in banchina al molo Santa Lucia al porto di Palermo dopo un incendio divampato durante le operazioni di imbarco di mezzi e passeggeri.

Il garage della nave, pieno di fumo

 (ansa)


Ieri si era temuto per l’affondamento della nave, che si era inclinata verso prua per via dell’acqua imbarcata per le operazioni di spegnimento del rogo. Sono stati applicati due fori allo scafo, per consentire il deflusso dell’acqua e ribilanciare il carico a bordo. 

I commenti dei lettori