A Fagioli il premio Sc&Ra 2020

Reggio Emilia - Fagioli, società italiana di progettazione punto di riferimento a livello internazionale nei trasporti e movimentazioni speciali, impiantistica e spedizioni, è tra i vincitori del “Sc&Ra 2020 Job of the Year Awards”, tra i più prestigiosi riconoscimenti internazionali nel settore del trasporto e del sollevamento eccezionale

Reggio Emilia - Fagioli, società italiana di progettazione punto di riferimento a livello internazionale nei trasporti e movimentazioni speciali, impiantistica e spedizioni, è tra i vincitori del “Sc&Ra 2020 Job of the Year Awards”, tra i più prestigiosi riconoscimenti internazionali nel settore del trasporto e del sollevamento eccezionale.

L’azienda emiliana si è aggiudicata la vittoria nella categoria “Rigging Job of the Year Over $2 milion” per il proprio apporto ingegneristico nelle operazioni di sollevamento nell’ambito del complesso lavoro di demolizione del Ponte Morandi di Genova. La giuria del concorso ha assegnato il premio a Fagioli come miglior sollevamento del 2019 nella categoria a maggior valore tra quelle in gara sulla base di numerosi criteri tra i quali la sicurezza, l’innovazione, l’ingegnosità e la pianificazione del lavoro effettuato: «La vittoria di questo premio, tra i più importanti a livello mondiale nel settore dei trasporti e dei sollevamenti eccezionali, rappresenta un motivo di grande orgoglio per tutta l’azienda - commenta Fabio Belli, amministratore delegato di Fagioli -. Un riconoscimento prestigioso che attesta la capacità, le competenze e la grande professionalità di tutte le squadre di Fagioli che hanno partecipato alla demolizione del Ponte Morandi di Genova contribuendo al successo di un’operazione di grande complessità e rilevanza».

I Job of the Year Awards sono assegnati annualmente dalla Sc&Ra - Specialized Carriers & Rigging Association, associazione americana di società di trasporto e sollevamento eccezionale costituita nel 1947 e tra le più autorevoli a livello mondiale. Il premio si aggiunge alla lunga lista di riconoscimenti vinti da Fagioli nel corso degli ultimi anni e che danno lustro alle innovative soluzioni ingegneristiche proposte dall’azienda, tra gli ambasciatori dell’eccellenza Made in Italy nel mondo, nell’ambito di progetti sempre più complessi e tecnologicamente avanzati.

Fondata nel 1955 a Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia), Fagioli è l’unica realtà su scala globale in grado di offrire al cliente un servizio completo a copertura dell’intera catena logistica, dal trasporto ai progetti di sollevamento. L’azienda è attiva principalmente nei settori oil & gas, civile, energia, cantieristica navale, industria mineraria, e salvataggio e dispone di una delle più grandi flotte di mezzi al mondo per eseguire qualsiasi tipo di trasporto e sollevamento eccezionale.

Dal 2017 nel portafoglio del fondo di investimento QuattroR, Fagioli opera attraverso il quartier generale di S.Ilario d’Enza e le filiali di di Singapore e Houston, contando 14 società operative in tutti i continenti e impiegando complessivamente oltre 600 dipendenti nel mondo. Il fatturato 2019 è stato pari a circa 200 milioni di euro (+40% sul 2018) di cui circa l’85% all’estero.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: