Logistica, Dsv compra Gil

Milano - A due anni dall’acquisizione del gruppo sivzzero Panalpina, Dsv - operatore danese specializzato in soluzioni di logistica e trasporto, annuncia l’acquisizione della Global Integrated Logistics (Gil) da Agility, società basata in Kuwait e uno dei principali operatori mondiali di spedizioni e logistica conto terzi. Il valore dell’operazione è pari a quattro miliardi di euro e rende Dsv il terzo spedizioniere al mondo per dipendenti e per fatturato

Milano - A due anni dall’acquisizione del gruppo sivzzero Panalpina, Dsv - operatore danese specializzato in soluzioni di logistica e trasporto, annuncia l’acquisizione della Global Integrated Logistics (Gil) da Agility, società basata in Kuwait e uno dei principali operatori mondiali di spedizioni e logistica conto terzi. Il valore dell’operazione è pari a quattro miliardi di euro e rende Dsv il terzo spedizioniere al mondo per dipendenti (oltre 75 mila in 90 Paesi, a Genova sono 37 le persone presenti) e per fatturato (18,7 miliardi di euro). Il completamento dell’acquisizione di Gil segna un’importante pietra miliare nel percorso di crescita di Dsv. Nel settore dei trasporti e della logistica, spiegano da Dsv, la dimensione è fondamentale. L’integrazione dei due gruppi avrà un reddito proforma combinato previsto pari a circa 21,5 miliardi di euro (basato sugli ultimi 12 mesi).

Inoltre, l’operazione è stata finanziata attraverso l’emissione di 19,3 milioni di nuove azioni, pari a circa l’8% dell’intero capitale azionario di Dsv dopo la transazione, che renderà Gil il secondo maggiore azionista. Successivamente al completamento della transazione, Dsv ha accettato di nominare un rappresentante di Agility nel consiglio di amministrazione della propria società. Prima di finalizzare l’acquisizione, la struttura della società in Italia è stata scissa in tre divisioni, seguendo il medesimo modello che il gruppo Dsv ha introdotto, a livello globale, nel 2001. La regione italiana è quindi divisa in tre sezioni, a partire da agosto 2021. Nel dettaglio, ci saranno Dsv Air & Sea Italy, dedicata al trasporto aereo, marittimo e su rotaie in Eurasia; in particolare, Alfredo Gaio è stato nominato vicepresidente esecutivo di questa divisione in Italia e Israele. Dsv Road Italy, sarà invece la divisione focalizzata sul trasporto via terra e presieduta da Soeren Krejberg come vicepresidente esecutivo.

Infine Dsv Solutions Italy, specializzata nei servizi logistici; Maciej Walenda è stato nominato vicepresidente esecutivo della divisione in Italia ed Europa dell’Est, mentre Giuseppe Chieffa direttore generale della divisione italiana. La riorganizzazione a livello locale della dirigenza di Dsv è stata realizzata, a completamento della nuova struttura in tre divisioni, per facilitare l’integrazione sul mercato italiano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti: