In evidenza
Sezioni
Shipping
Transport
Blog

Laurea honoris causa per Merlo

L’Università del Salento conferirà la laurea honoris causa in Management Engineering al presidente di Federlogistica Luigi Merlo: la cerimonia è in programma il 6 maggio nel centro congressi del complesso Ecotekne di Lecce

1 minuto di lettura

Lecce - L’Università del Salento conferirà la laurea honoris causa in Management Engineering al presidente di Federlogistica Luigi Merlo: la cerimonia è in programma il 6 maggio, alle ore 10.00, nel centro congressi del complesso Ecotekne di Lecce, e sarà aperta dal rettore Fabio Pollice e dai saluti del direttore del dipartimento di Ingegneria dell’innovazione Antonio Ficarella e della senatrice Teresa Bellanova, viceministra alle Infrastrutture e mobilità sostenibili.La lettura della motivazione sarà a cura di Maria Grazia Gnoni, presidente del Consiglio didattico del corso di laurea magistrale in Ingegneria industriale, mentre la laudatio sarà a cura di Gianpaolo Ghiani, docente di Ricerca operativa. Dopo la lectio magistralis di Merlo, il direttore generale Donato De Benedetto consegnerà la medaglia dell’Università del Salento: "Il dipartimento di Ingegneria dell’innovazione partecipa attivamente ad attività concernenti la gestione dei traffici portuali e la logistica - spiega Giuseppe Tomasicchio, docente di Costruzioni idrauliche e marittime e Idrologia, che condurrà la cerimonia -. Per questo, con il conferimento della laurea honoris causa, si intende onorare l’esperienza e la competenza di Merlo nel gestire e implementare, anche a livello legislativo, la gestione dei porti italiani e la logistica a essi legata, aprendo sempre nuove prospettive mirate a sviluppare il settore del trasporto delle merci".

Merlo (La Spezia, 1965) ha ricoperto, tra gli altri, i ruoli di assessore ai Porti, trasporti, infrastrutture e logistica della Regione Liguria (2005-2008); membro dei comitati portuali delle Autorità portuali di Genova, di Savona e della Spezia; presidente dell’Autorità portuale di Genova (2008-15), del Retroporto di Alessandria (2008-2012) e di Assoporti - Associazione dei porti italiani (2012-2013); consigliere di amministrazione dell'Aeroporto di Genova e vice presidente di Rete, associazione per la collaborazione tra i porti e le città. Nominato dal presidente della Repubblica cavaliere al merito della Repubblica Italiana, è stato inoltre componente del gruppo di lavoro del ministro Maurizio Lupi per la riforma portuale, consigliere del ministro Graziano Delrio per la portualità e la logistica e direttore relazioni istituzionali per l’Italia del gruppo Msc. Nel luglio 2018 è stato eletto presidente di Federlogistica, la federazione italiana delle imprese di logistica, magazzini frigoriferi, terminalisti portuali e retroportuali, operatori portuali, imprese portuali, retroportuali e aeroportuali.

È stato inoltre membro del comitato scientifico dell’osservatorio infrastrutture, trasporti e logistica dell'Eurispes, ha tenuto lezioni agli studenti dell’ultimo anno della facoltà di Economia marittima e dei trasporti di Genova e al master in Economia e management dei trasporti, delle infrastrutture e della supply chain dell'Università Bocconi Milano, ed è stato socio fondatore del museo nazionale dei Trasporti della Spezia.

I commenti dei lettori